08 Maggio 2019

Comunicato Stampa #1

Sale l’attesa per il 49° Trofeo Vallecamonica

La cronoscalata che si correrà sull’iconica salita Malegno-Ossimo-Borno dal 19 al 21 luglio sarà quest’anno valida non solo per il TIVM Nord, ma anche per la FIA International Hill Climb Cup.

Brescia, 08.05.2019 – Stanno per riaccendersi i motori sulle rampe della Malegno-Ossimo-Borno. Dal 19 al 21 luglio gli appassionati potranno seguire la 49^ edizione del Trofeo Vallecamonica, una delle gare in salita più apprezzate ed attese dal pubblico italiano che, grazie all’impegno ed alla regia organizzativa dell’Automobile Club Brescia, quest’anno ha non solo confermato la validità per il Trofeo Velocità Montagna Nord ma sarà valida anche per la FIA International Hill Climb Cup (IHCC).

La validità IHCC significherà un importante ritorno del Trofeo Vallecamonica sul palcoscenico internazionale delle cronoscalate, frutto degli ottimi risultati ottenuti dal Comitato Organizzatore lo scorso anno. Il FIA International Hill Climb Cup, serie dall’importante valore agonistico nata nel 2014, permetterà infatti di riaccendere i riflettori europei su una gara dalla lunga tradizione sportiva come il Trofeo Vallecamonica, che in passato ha già rivestito un importante ruolo per la specialità a livello continentale e con questo ritorno punta a ritrovare, passo dopo passo, una nuova stagione di successi.

Il programma dell’evento, che quest’anno gode anche del Patrocinio della Regione Lombardia, si svilupperà come di consueto dal venerdì alla domenica con le verifiche sportive il 19 luglio seguite dalla prima giornata di azione, sabato 20 luglio, nel corso della quale si disputeranno le due manches di prove ufficiali. Domenica gran finale con le due salite conclusive di gara che genereranno due classifiche, quella del TIVM Nord e quella del FIA International Hill Climb Cup. Il fulcro organizzativo sarà ospitato proprio al Municipio di Borno, al culmine del tracciato, dove quest’anno troverà spazio anche la Sala Stampa.

Teatro di questa appassionante sfida saranno come di consueto gli 8.800 metri del tracciato ricavato lungo la SP5 che collega appunto Malegno a Borno, con lo spettacolare attraversamento di Ossimo nella parte centrale dell’ascesa. Il tracciato si conferma uno dei più completi e tecnicamente impegnativi, con cambi di ritmo importanti che intervallano parti più lente e guidate, specie nella parte iniziale, ad importanti allunghi nel tratto conclusivo prima del traguardo.

L’inserimento di alcune chicanes a partire dalle ultime stagioni ha cambiato i riferimenti cronometrici, e l’attuale record è stato stabilito da Christian Merli nel 2015 quando il pilota trentino salì in 3’41.60. Prima di lui, nella versione senza chicanes, fu Alex Caffi a detenere il miglior tempo, segnato nel 2011, mentre nella versione da 8.600 metri la palma spetta all’indimenticato Mauro Nesti.

Aggiornamenti e informazioni saranno disponibili all’avvicinarsi dell’evento sul sito ufficiale, appena rinnovato, www.trofeovallecamonica.it e sulle pagine social Facebook e Instagram @trofeovallecamonica

23 Luglio 2019

Trofeo Vallecamonica – Rassegna stampa

21 Luglio 2019

Denny Zardo segna la migliore prestazione e vince nel TIVM. Joël Volluz sbanca nella FIA HCC.

Regione Lombardia
Provincia di Brescia
Altopiano del Sole
Comunità Montana di Valle Camonica
Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica
Comune di Borno
Comune di Cividate Camuno
Comune di Lozio
Comune di Malegno
Comune di Ossimo
Possiamo aiutarti?
Powered by