24 Marzo 2021

Anche il Trofeo Vallecamonica godrà della nuova copertura televisiva dedicata al CIVM 2021

Fasi clou, interviste, azione. L’edizione numero 50 della Malegno-Ossimo-Borno sarà la prima di sempre con una eccezionale copertura televisiva, dopo che ACI Sport ha confermato che ogni round del tricolore montagna 2021 sarà seguito in streaming.

L’edizione numero 50 del Trofeo Vallecamonica, in programma dall’11 al 13 giugno prossimi, sarà unica ed indimenticabile da ogni punto di vista la si guardi. Rappresenterà il ritorno alle corse sulle rampe della Malegno-Ossimo-Borno dopo lo stop forzato del 2020, segnerà il raggiungimento dello storico traguardo numero cinquanta e rappresenterà per tutti gli appassionati il ritorno alla massima serie tricolore, riconoscimento ottenuto dall’Automobile Club Brescia dopo l’ottimo lavoro organizzativo delle ultime edizioni.

Proprio l’essere parte del Campionato Italiano Velocità Montagna come quarto appuntamento della stagione garantirà al Trofeo Vallecamonica una visibilità mai avuta in precedenza. ACI Sport ha difatti annunciato nelle scorse settimane che, grazie ad un nuovo progetto di copertura che abbraccia tutte le discipline del motorsport italiano, anche la velocità in salita tricolore sarà seguita con una speciale programmazione live su un canale televisivo dedicato.

Questo significa che le fasi salienti della Malegno-Ossimo-Borno 2021 potranno essere seguite in streaming su qualsiasi televisore o dispositivo elettronico, un aspetto fondamentale visti i tempi che stiamo vivendo. Non è infatti escluso che, nonostante l’evento camuno si disputi a giugno inoltrato, vi saranno ancora delle limitazioni circa l’accesso del pubblico al tracciato di gara, motivo per il quale la Federazione ha spinto molto per garantire copertura anche agli appuntamenti del CIVM.

Proseguono nel frattempo i lavori dello staff organizzatore per la messa a punto di tutti gli altri dettagli di questa edizione, che sta già suscitando un interesse crescente non solo tra il competente e preparato pubblico bresciano, ma anche tra team, piloti e scuderie di tutta Italia, desiderose come non mai di tornare a sfidarsi sulle pendenze di una delle cronoscalate più celebri del nostro Paese.

Nella giornata di martedì 23 marzo, l’Automobile Club Brescia ha effettuato un sopralluogo sul percorso incontrando le autorità del territorio camuno. È sempre massima la sinergia con tutte le amministrazioni locali che hanno fin da subito garantito il loro appoggio per il 50° Trofeo Vallecamonica. Il dialogo e la collaborazione sono continui e coinvolgono il sindaco di Malegno Paolo Erba, il sindaco di Ossimo Cristian Farisè, il primo cittadino di Borno Matteo Rivadossi e Massimo Maugeri Assessore della Comunità Montana di Valle Camonica.

13 Giugno 2021

Faggioli vince con record il 50° Trofeo Vallecamonica

12 Giugno 2021

Due volte Merli nel sabato del 50° Trofeo Vallecamonica

Regione Lombardia
Provincia di Brescia
Altopiano del Sole
Comunità Montana di Valle Camonica
Consorzio Comuni B.I.M. di Valle Camonica
Comune di Borno
Comune di Cividate Camuno
Comune di Lozio
Comune di Malegno
Comune di Ossimo